Parks a ILGA Europe

//Parks a ILGA Europe

di Gian Mario Felicetti

Sabato 30 Ottobre, Parks – Liberi Uguali ha partecipato alla 14esima conferenza di ILGA Europe, a Den Haag (Olanda). La conferenza, intitolata Expressing our differences, challenging our prejudices, developing our alliances ha accolto più di 250 attivisti europei per i diritti civili delle persone gay lesbiche e trans.

In questo contesto Parks ha curato l’organizzazione di un workshop dal titolo Equality in the workplace, finalizzato a discutere gli strumenti che il Diversity Management offre per sostenere l’inclusione dei dipendenti LGBT nella quotidianità lavorativa, specialmente nel quadro europeo.

Gian Mario Felicetti, a nome di Parks, ha prima presentato una “rappresentazione dinamica” del Diversity Management, per poi descrivere le attività che Parks offre alle aziende associate. E’ seguito un intervento di David Pollard della fondazione olandese Company Pride Platform e membro del board dell’International Gay and Lesbian Chamber of Commerce. A concludere, l’esperienza dei sindacati UNISON (UK) sul loro specifico impegno per l’inclusione di lesbiche, che tendono a subire discriminazioni multiple, e trans.

Come quadro generale, è emersa una spiccata caratteristica di Parks, cioè quella di essere un’associazione tra imprese, e quindi totalmente governata dalle stesse società che la compongono. In questo modo è più facile focalizzare gli obiettivi di business che le imprese si propongono di realizzare intraprendendo delle attività di Diversity Management, obiettivi che si aggiungono a quelli più “tradizionali” di assicurare pari opportunità a tutti i dipendenti e a sostenere la buona reputazione dell’azienda.

Durante il workshop sono state inoltre sottolineate le sfide importanti che il Diversity Management deve ancora affrontare, come ad esempio la piena inclusione delle persone trans (soprattutto quando lavorano al front office) e di chi può essere soggetto a discriminazioni multiple. Si è anche discusso sulla necessità a livello internazionale di spendere molta attenzione ai differenti modi con cui le stesse minoranze, in diverse regioni del globo, possono trovare la loro identità ed espressione sociale.

2019-01-14T23:06:03+00:0028 Ottobre 2010|News|

Far parte di Parks vuol dire contribuire alla valorizzazione del talento, promuovere un modello di lavoro sostenibile e partecipare a un progetto innovativo che unisce le più grandi imprese italiane

56 Aziende

1 Business forum

1 Benchmark

Networking

Formazione dedicata

Consulenza organizzativa