Poste Italiane aderisce a Parks

//Poste Italiane aderisce a Parks

È con grande piacere che annunciamo l’adesione di Poste Italiane a Parks

Con 160 anni di storia, circa 12.800 mila Uffici Postali, oltre 121.000 dipendenti, 586 miliardi di euro di attività finanziarie totali e 35 milioni di clienti, il Gruppo Poste Italiane costituisce la più grande piattaforma integrata e omnicanale di servizi in Italia.

Poste Italiane per rafforzare il proprio ruolo sociale ha adottato una Strategia di Sostenibilità che si declina in un insieme di Politiche di Sostenibilità e in un Piano Strategico ESG che si basa su 8 Pilastri riconducibili agli ambiti ESG rilevanti che contribuiscono al raggiungimento dei “Sustainable Development Goals” (SDGs) delle Nazioni Unite.

Per Poste Italiane essere sostenibili significa definire una chiara strategia sulle tematiche ESG e integrarle in maniera strutturale negli obiettivi strategici definiti nel piano industriale 24SI – “2024 Sustain & Innovate“.

L’adesione a Parks è in linea con le strategie aziendali e con una cultura d’impresa fondata sul rispetto e sulla valorizzazione della diversità che, in tutte le sue forme e manifestazioni, è considerata fonte di ricchezza, in grado di generare vantaggio competitivo. Per questo Poste Italiane si è dotata di una specifica policy “Diversity and Inclusion” articolata sulle quattro dimensioni della diversità che si impegna a tutelare in relazione al genere e orientamento sessuale, alle vulnerabilità/disabilità, alle generazioni e all’interculturalità.

Con oltre la metà della propria forza lavoro rappresentata da donne, Poste ha un ruolo di grande responsabilità a supporto delle pari opportunità nell’intero sistema Paese ed è particolarmente attenta allo sviluppo di una cultura inclusiva, che garantisca la valorizzazione e la crescita di tutti i talenti presenti in azienda. Questo impegno è stato riconosciuto a livello nazionale e internazionale: nel 2020 Poste Italiane è entrata nella top five della classifica sulla parità di genere delle società appartenenti all’indice FTSE MIB della Borsa di Milano stilata dall’organizzazione indipendente Equileap ed è stata successivamente riconosciuta tra i migliori datori di lavoro per le donne in Italia nella ricerca Italy’s Best Employers for Women 2021, realizzata dall’Istituto Tedesco Qualità ITQF in collaborazione con il Media Partner “La Repubblica – Affari&Finanza”; nel 2022, per il terzo anno consecutivo, l’Azienda è stata inserita nel Bloomberg Gender Equality Index (GEI), il principale indice mondiale di riferimento per gli investitori che richiedono l’accesso a informazioni sulle performance delle aziende sull’uguaglianza di genere.

Poste promuove politiche di inclusione a tutela della diversità e la collaborazione con Parks permetterà di rafforzare ulteriormente questo percorso. Sono previste iniziative di sensibilizzazione per valorizzare la ricchezza della pluralità, accompagnamento nei casi di transizione di genere, consulenza nella definizione di programmi formativi e di comunicazione e integrazione evolutiva nei processi e nelle relazioni di lavoro.

Poste si unisce a Parks per dare il via ad un articolato piano di lavoro e consolidare, anche nelle tematiche LGBTQI+, il posizionamento culturale dell’azienda nel percorso di diversity management.

2022-06-01T10:33:13+02:001 June 2022|News|

Membership of Parks means capitalizing on talent. it means promoting a sustainable business model and joining an innovative project that encompasses the most important italian companies.

66 Companies

1 Business forum

1 Benchmark

Networking

Training

Organization consulting