Competere nella società che cambia

//Competere nella società che cambia

2 MAGGIO 2011. EATALY RIPRENDE LA PUBBLICITA’ DI IKEA. Eataly ha ripreso, sui giornali di sabato 30 aprile, la pubblicità di uno dei soci di Parks – Ikea – che avevamo segnalato al momento del lancio e che tanto ha fatto discutere nei giorni scorsi.

A Parks abbiamo accolto con profonda soddisfazione il fatto che il passo di Ikea sia stato fatto proprio da un’altra impresa. È la dimostrazione che le aziende italiane si stanno facendo sempre più consapevoli della diversità, e che sono pronte ad accoglierla e valorizzarla anche quando comporta prendere delle prese di posizioni coraggiose e a volte difficili. Questo vale per il mercato, per i clienti e per i consumatori, che rappresentano una società in profondo cambiamento, certo. Ma quei consumatori sono esattamente le stesse persone che ogni giorno vanno a lavorare negli uffici, nelle fabbriche, nei call centres, negli ospedali, nelle scuole, nelle banche.

Gli annunci pubblicitari di Ikea e di Eataly ci sono dunque sembrati la conferma della bontà del nostro progetto, che vuole diffondere la consapevolezza che le persone lavorano meglio quando sono considerate soltanto in base alle loro capacità senza distinzioni di razza, genere, età, abilità, e – in particolare – orientamento sessuale e identità di genere. Creare un simile ambiente lavorativo non è solo la cosa giusta da fare: è anche un’evidente vantaggio competitivo per le imprese, ed una garanzia di successo.

2019-01-14T23:05:57+00:002 Maggio 2011|News|

Far parte di Parks vuol dire contribuire alla valorizzazione del talento, promuovere un modello di lavoro sostenibile e partecipare a un progetto innovativo che unisce le più grandi imprese italiane

56 Aziende

1 Business forum

1 Benchmark

Networking

Formazione dedicata

Consulenza organizzativa