“Guai se tutte le frasi reversibili fossero vere, fossero sentenze d’oracolo. Eppure quando le leggi a rovescio, e il conto torna, c’è qualcosa in loro di magico e rivelatorio”. Primo Levi

LGBT People at Work, il Business Forum sull’orientamento sessuale e l’identità di genere nei luoghi di lavoro giunto alla sua sesta edizione, continua ad essere un momento di studio e approfondimento per fornire al management delle imprese (e a quanti hanno deciso di partecipare a questa giornata di riflessioni) strumenti per l’innovazione e la competitività in un mondo dove il valore si genera con il talento e con la partecipazione autentica delle persone ad un progetto di crescita comune. In particolare, quest’anno abbiamo voluto riflettere sui cambiamenti culturali che il nostro Paese sta attraversando prima e dopo la Legge sulle Unioni Civili cercando di capire quanti stereotipi ancora persistano sulle persone, sul lavoro che fanno e sulla loro identità di genere.

Il forum 2017 si terrà il giorno venerdì 29 settembre a Milano presso la sede di Gucci.

Le informazioni su programma e relatori sono in corso di costante aggiornamento e si trovano qui: LGBT People at Work.

La partecipazione al Forum è gratuita fino a esaurimento posti, previa registrazione utilizzando la form che troverete nel sito dedicato.

Nell’edizione 2017 parleremo di:

Inclusione e rispetto di tutte le diversità come passaggio obbligato per creare benessere e valore e per sviluppare competitività
nelle e tra le aziende. Ciò verrà declinato in tre principali momenti

 

Persone, mestieri, stereotipi. Anche il lavoro che faccio ha un’identità di genere e un orientamento sessuale?

 

L’Italia che evolve. Cosa è cambiato e sta cambiando nella cultura del nostro Paese?

 

Genere: identità, espressione, ruoli, non binarismo. Problematiche al lavoro per le persone trangender.

vai a LGBT People at Work 2017