Chi era Rosa Parks


Rosa Louise Parks (4 febbraio 1913 – 24 ottobre 2005) è stata un’attivista afroamericana impegnata nella lotta per l’affermazione dei diritti civili. Il primo dicembre 1955 a Montgomery, in Alabama, l’autista dell’autobus su cui si trovava le ordinò di cedere il suo posto a un passeggero bianco, ma Rosa Parks rifiutò di alzarsi. Questo gesto, apparentemente così piccolo, ha reso Rosa Parks un simbolo del movimento per i diritti civili e un’icona internazionale della lotta contro la segregazione razziale. Per noi di Parks rappresenta il simbolo più alto di come sia possibile combattere la discriminazione semplicemente proteggendo la propria dignità e il rispetto di se stessi in tutti i piccoli gesti della quotidianità.
Lavorare è un gesto semplice e importante della vita come quello di prendere l’autobus, e il rifiuto di Rosa Parks di lasciare il suo posto a un’altra persona soltanto perché aveva la pelle di un altro colore ci insegna ancora oggi che il mondo può essere scosso e cambiato anche soltanto dicendo un “no” cortese ma irremovibile alla discriminazione.

Parks Liberi e uguali - via Paolo Diacono, 9 - 20133 Milano - CF 97542570151 - P.IVA 07545440963. Tutti i contenuti sono distribuiti sotto licenza Creative Commons (CC BY-NC-ND 2.5)